Giardino condominiale

Restyling di corte condominiale.
Il progetto del giardino nel suo assetto generale, oltre a risolvere gli aspetti più funzionali della corte condominiale, offre a chi lo attraversa e lo vive, l’aspetto di una vera e propria scenografia, con un gioco di piani sfalsati orizzontali e verticali, con nuove visuali, nuovi percorsi e un impianto vegetale rigoglioso, colorato e profumato.
Fulcro della corte condominiale è l’area progettata per il solo piacere di stare in giardino, come un giardino segreto raccolto e accogliente, isola il visitatore e accoglie al suo interno la seduta, l’acqua e la quinta che definisce lo spazio e ripara l’area dai fattori esterni.
Per poter fruire della corte in maniera efficiente, i percorsi che mettono in collegamento i diversi ingressi condominiali conducono tutti all’area più scenografica del cortile, vero e proprio cuore del giardino.
La vegetazione di nuovo impianto è stata scelta tra le piante più adatte alle caratteristiche del giardino per colori e forme più interessanti. Tale scelta è derivata anche tenendo conto dell’esposizione del giardino e del tipo di clima presente in quella zona, ove si è reso necessario l’utilizzo di specie da ombra bisognose di un ridotto apporto idrico. Il colore predominante e le sfumature sono state scelte per tonalità chiare, a motivo di illuminare il più possibile le viste, mentre una speciale attenzione è stata dedicata alla stagionalità, con le diverse bacche, frutti, colore delle foglie e fiori, per rendere il luogo sempre piacevole lungo l’arco di tutto l’anno.

Giardino condominiale